Le scelte dell'individuo.

Tempo senza scelte - Paolo Di Paolo

Regalo natalizio da parte di una cara amica. Che dire, non poteva capitarmi in un momento migliore. Un saggio breve ma significativo, che analizza l'individuo e il suo rapporto con le scelte, partendo da personaggi remoti arrivando fino ai giorni nostri..noi dell'era tecnologica..noi che dovremmo essere i figli dell'evoluzione..

 

"La grandezza non consiste nell'essere questo o quello, ma nell'essere sé stesso, e questo ciascuno lo può se lo vuole."

 

"D'altronde io ho bisogno di andarmene presto e anche senza esser certo del luogo in cui mi fermerò: l'essenziale per me è di rompere questa catena, e di provare qualche cosa di nuovo. Se partirò, non avrò il rimorso di essermi abbandonato pigramente al cosiddetto destino."